Blenio Café
PARC ADULA
Team Parc Adula
am: 17.4.2014 10:56
Caro Gaetan, quanto scrivi è assolutamente corretto. La zona centrale è stata modificata come richiesto dal Comune di Blenio in data 4.11.2013, con l'accordo dei Patriziati di Olivone e di Aquila. La condizione stabilita da parte del Comune e dei Patriziati proprietari dei terreni per estendere la zona centrale sulla sponda sinistra del Luzzone, è che il pascolo nel bosco sia ancora possibile anche in futuro. Tale condizione potrà essere garantita solo se il pascolo nel bosco sarà chiaramente delimitato e regolamentato. Come nel resto della zona centrale non sarebbe quindi permesso il vago pascolo. Al fine di garantire tutte queste condizioni, abbiamo affidato un incarico all'ufficio Trifolium per l’analisi di queste superfici di pascolo, visto che nel concetto elaborato per l’Alpe di Motterascio la zona del Garzott era stata trattata solo marginalmente. Sarà quindi il concetto di pascolo del prealpe Garzott (che dovrà essere discusso e approvato da gestore, proprietari, ente Parco, Sezione forestale e Sezione dell'agricoltura) a definire come dovrebbe avvenire il pascolo. Nell’ambito dell’elaborazione del concetto di pascolo, bisognerà inoltre valutare se dal punto di vista ecologico, abbia senso proporre un progetto di bosco pascolato. In caso affermativo la nostra proposta è di procedere con il progetto di bosco pascolato e di istituire in seguito una riserva forestale orientata, approvata dai proprietari e dagli organi cantonali. Nella riserva forestale orientata è possibile effettuare interventi selvicolturali per favorire la biodiversità e la gestione agricola avviene in modo esemplare, continuo e sostenibile. La proposta sarà presentata all’Ufficio federale dell'ambiente e, se approvata, darebbe la possibilità di avere una riserva forestale orientata nella zona centrale (con benefici finanziari per i proprietari) e un bosco pascolato a carattere esemplare che contribuirà a valorizzare il comparto, oltre che dal punto di vista ecologico, anche e soprattutto dal punto di vista paesaggistico e culturale. Se la proposta non andasse in porto due saranno le opzioni: escludere il comparto dalla zona centrale o lasciarlo come bosco pascolato ben definito e regolamentato, escludendo però qualsiasi intervento selvicolturale.

Un caro saluto

Team Parc Adula
Gaetan
am: 14.4.2014 18:54
Domanda al Team PA: ho sentito che la zona nucleo sarebbe stata ampliata includendo pure tutta la sponda sinistra della val Luzzone (il territorio sopra il lago fino alla diga più o meno). Corrisponde al vero? Secondo la mappa che ho ancora io tutto quell'ampio pascolo e bosco era escluso, vale a dire dalla val Scaradra in fuori. Se è così altro pascolo dell'alpe Garzotto verrebbe incluso nel nucleo. Grazie per la risposta.
Team Parc Adula
am: 14.4.2014 10:52
Anche il CdT ha ripreso i dati del sondaggio

www.facebook.com/photo.php?fbid=10152393474598023&...

Un caro saluto a tutti

Team Parc Adula
Fiordaliso
am: 13.4.2014 10:35
Caro Marcello e cari utenti di BlenioCafe. Le mie scuse. Alcuni anni fa ho modificato l'indirizzo email perchè non trovano più la password e poi ho erroneamente per diversi anni riportato (copia e incolla) l'indirizzo sbagliato. Lungi da me sottrarmi alle vostre repliche dirette, per cui invito Marcello (e coloro che si son trovati nella stessa situazione) di prendere nota del corretto indirizzo.

fior-da-liso-2010@hotmail.com
Amici Parc Adula
am: 13.4.2014 9:44
Vi invitiamo alla mostra "GHIACCIAI ieri - oggi - domani"!
Il museo di Lottigna è aperto tutti i giorni.

MOSTRA di : Dr. Christine Levy e Dr. Felix Keller, (Academia Engiadina), Prof. Dr. Max Maisch e Dr. Frank Paul (Istituto di Geografia dell’Università di Zurigo), con contributi e traduzione a cura di Giovanni Kappenberger e Museo di Blenio.
Con il sostegno di Parc Adula.
marcello
am: 13.4.2014 9:06
Caro Fiordaliso,
volevo risponderti in privato, evitando così di annoiare gli utenti del forum, ma oltre che a nasconderti dietro un nome di un bel fiore, e/o di una brava cantante...

hai persino taroccato il tuo indirizzo mail!

Delivery to the following recipient failed permanently:
fior-da-liso-2009@hotmail.com
Technical details of permanent failure:

Fiordaliso! cosi non si fa!

Buona Domenica cmq! E ricordiamoci di santificarla :)
Marisa
am: 13.4.2014 7:53
Forse può preoccupare il fatto che le risorse naturali non solo vengano messe in risalto ,ma altresì messi al servizio di chissà quale fonti, mettendo il divieto al indigeno di aver la giusta gestione di tali risorse,(vice legge per Parchi ecc)
Acqua / territorio / capanne /agricoltura / oggi sono gestiti se non sbaglio da PATRIZiATI /COMUNI /Con permessi e leggi del territorio Cantonali e Federali .
Questa agognata Firma mette il sigillo assoluto su ogni singolo filo d'erba /sorgente /sasso ecc a la presunzione di gestire persino la meteo .mi preoccupa sinceramente molto la limitazione che comporta tutto questo
Fiordaliso
am: 12.4.2014 23:48
... ognuno è libero di pensare quello che vuole, e "ghignare" di quello che vuole, io per "rispetto" verso le idee altrui (incluso alcune di quelle espresse in questo forum) non "ghigno" di nessuno ne tantomeno "ghigno" di nessuna idea ... mi limito ad esprimere un pensiero ... e continuo a pensare che quanto espresso dal Signor Vigne (una persona che per professione si occupa di turismo) è convincente, propositivo e costruttivo. Non saranno certo alcune scortesi "ghignate" di sottofondo a farmi cambiare idea.
Marco
am: 12.4.2014 20:54
Tante parole, ma continuo a vedere poca concretezza: cosa si potrà fare, cosà sara vietato nella zona nucleo e nella zona periferica. Tanta carta: ordinanza, charta, sondaggi (a che pro?), molti accademici al timone del progetto.

Boh, mi sembra un sacco di burocrazia per un progetto, al momento, abbastanza fumoso...
Marisa
am: 12.4.2014 20:24
Insomma avere la lampada di Aladino, si può esprimere solo tre desideri:
1 confini 2 divieti 3 una grande firma !!
Questo e quello che emerge dal leggere tra le righe, ci si esprime in grande, ma da dove arriva lo sviluppo e i posti di lavoro tali da eliminare il pendolarismo, mi sembra incredibile tanta manna, sono solo ipotesi oppure esistono i miracoli !
PARC ADULA
Seiten: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98
©1999-2018; Das Bleniotal im Internet    http://www.vallediblenio.ch    e-mail: info@vallediblenio.ch
Web Konzept: Cresedo Tec
Wir übernehmen keine Verantwortung für den Inhalt der Websites, die unsere "Links" vorschlagen.

Die Veröffentlichung von Informazionen, die auf diesem Site erscheinen ist nur mit Angabe der Quelle: www.vallediblenio.ch möglich.