Blenio Café
mi sento anch' io un po' bleniese
Neta
am: 16.5.2016 19:52
Come mondo piccolo, ho visto Sua pagina e bellissimo racconto di suo viaggio signore Orio Galli e io vengo da queste parti dalla Polonia. So che anni sono passati da quando postato suo commento e spero che riesce rileggere pure mio..Volevo ringraziare che ha scelto questa parte del mio paese dove in generale turisti non vengono perche sempre preferiscono vedere Cracovia o Varsavia.
Davvero con fotografie, mappe e tutto quello che scritto ritiene molto interessante. Spero che qualche altre persone sono andate a rileggere.
Complimenti
Moderatrici
am: 13.6.2010 17:45
Salve Orio,
benvenuto in questo forum e buona partecipazione futura alle dicussioni che vi nascono.

Buona permanenza in Valle e buona continuazione!

Le Moderatrici
orio galli
am: 13.6.2010 14:36
Da quando da pi¨ di trentacinque anni possiedo un rustico sopra Negrentino dove con mia moglie coltivo anche l'orto.
Certo che per venire da Caslano fino in Val di Blenio per seminare l'insalata, i rapanelli... o piantare le zucchine ci vuole una certa passione...
Ho scoperto questo sito (parlo del forum Blenio CafÚ ) tramite Giancarlo Beltrami che per il momento conosco solo via mail.
Questo Giancarlo mi sembra un tipo veramente interessante:
pieno di idee e di vis polemica... che in un Ticino zeppo di conigli credo sia cosa da non sottovalutare...
Io possiedo solo da qualche mese il computer: pensavo di fini-
re i miei giorni senza questo diabolico aggeggio. Ma poi alcu-
ni amici mi hanno fatto cambiare idea, realizzandomi pure un
sito dove chi vuole pu˛ andare a vedere ci˛ che faccio:
www.sitin.ch/sitin_000002.htm

Un cordiale saluto a tutti i bleniesi (e non) da orio
mi sento anch' io un po' bleniese

©1999-2017; Das Bleniotal im Internet    http://www.vallediblenio.ch    e-mail: info@vallediblenio.ch
Web Konzept: Cresedo Tec
Wir übernehmen keine Verantwortung für den Inhalt der Websites, die unsere "Links" vorschlagen.

Die Veröffentlichung von Informazionen, die auf diesem Site erscheinen ist nur mit Angabe der Quelle: www.vallediblenio.ch möglich.