Blenio Café
PROBLEMI VIARI IN VALLE DI BLENIO
Erika
am: 27.11.2011 1:54
Alle osservazioni di Alfiero aggiungo che bisognerebbe poter raddrizzare anche la mente di certi "padroni della strada", che in quei tratti "tagliano" le curve senza visuale ad una velocitÓ pazzesca in rapporto alla conformazione della strada stessa (e qualche volta si mettono anche in sorpasso!). Te li trovi davanti, freni di colpo sperando che dietro di te non ci sia nessuno... e corri il rischio di strisciare la fiancata dell'automobile contro il muro o il guard-rail. La strada non Ŕ una pista per corse e chi non ha rispetto per la propria vita cerchi di averne per quella degli altri!
Ennesima prova di quanto dico l'ho avuta anche venerdý ore 14.00 e questa mattina ore 9.00 ca. La cosa Ŕ pi¨ o meno quotidiana.

Durante l'estate, salendo da Acquarossa mi Ŕ capitato anche di affrontare una curva e trovarmi improvvisamente davanti... indovinate che cosa? Genitori (certamente non ticinesi) in bicicletta con attaccato dietro un bel carrozzino contenente bimbo! Stincata pazzesca, pregando anche qui che non ci sia nessuno dietro, altrimenti ci scappa il morto (sicuramente quello nel carrozzino). Ma siamo impazziti? Non ci tengono alla vita dei loro pargoli? Non Ŕ certo il tipo di strada che si presta per escursioni in bicicletta con "rimorchio" abbastanza largo e con un tale "contenuto"! Certi incoscienti non riesco proprio a capirli!

Cosa si pu˛ fare? Quali misure si potrebbero prendere? Ditemelo voi!
Saluti a tutti. Erika
PROBLEMI VIARI IN VALLE DI BLENIO
Seiten: 1 2
©1999-2018; Das Bleniotal im Internet    http://www.vallediblenio.ch    e-mail: info@vallediblenio.ch
Web Konzept: Cresedo Tec
Wir übernehmen keine Verantwortung für den Inhalt der Websites, die unsere "Links" vorschlagen.

Die Veröffentlichung von Informazionen, die auf diesem Site erscheinen ist nur mit Angabe der Quelle: www.vallediblenio.ch möglich.