Blenio Café
aumento di turisti cinesi e russi al Nara
il gracchio alpino
am: 9.1.2015 16:40
Fa piacere apprendere dalla stampa che al Nara stanno arrivando sempre in maggior numero turisti russi e cinesi.

Infatti si legge che nelle vacanze di Natale la stazione è stata invasa dai nuovi turisti di provenienza dei due paesi citati.

Sicuramente si stanno già raccogliendo i frutti della politica di marketing della nuova Organizzazione Turistica regionale. Un plauso ai responsabili!

Un altro progetto interessante (da quanto trapela nei corridoi della società che gestisce gli impianti) è il seguente: per i prossimi 6 anni, durante la stagione estiva, parte del personale degli impianti, ed a turni si traferirà a San Pietroburgo alfine di seguire i corsi intensivi di lingua russa alla famosa accademia Puskin di letteratura e parte a Pechino presso la prestigiosa università Tsinghua per perfezionarsi nella lingua cinese e mandarino. Dopo aver assolto i regolari semestri, i candidati potranno sottostare all’esame per l’ottenimento dei diplomi.
Interessanti gli incentivi proposti: chi supererà gli esami con almeno una nota media del 5,2, avrà un aumento di stipendio pari a Fr. 1,25 all’ora. Chi non supera l’esame avrà comunque il piacere di poter conversare liberamente con i sempre più numerosi turisti provenienti da questi due paesi che affollano le nostre lande.

Altre voci che trapelano è che anche il personale dei ristoranti in quota potranno seguire dei corsi di cucina all’hotel Baltschug Kempinski Moscow di Mosca, alfine di specializzarsi nella preparazione di piatti a base di vodka ed all’hotel Le Royal Meridien di Shanghai, con l’intento di specializzarsi nella preparazione dei rinomati piatti tradizionali di cavallette fritte.

Più che giusto! Il buon servizio deve essere vicino e capire subito i gusti e le esigenze del cliente. IL CLIENTE È RE!!
L’operatore vincente è quello che precede gli eventi!

L’unico neo è che gli operatori turistici di San Moritz, della regione della Jungfrau e di Chamonix si disperando per il consistente e sempre più frequente calo di turisti provenienti da questi due paesi che hanno scelto la nuova destinazione (sarà sempre possibile istituire un gemellaggio con questi centri – la sinergia è sempre pagante!)
aumento di turisti cinesi e russi al Nara

©1999-2017; Das Bleniotal im Internet    http://www.vallediblenio.ch    e-mail: info@vallediblenio.ch
Web Konzept: Cresedo Tec
Wir übernehmen keine Verantwortung für den Inhalt der Websites, die unsere "Links" vorschlagen.

Die Veröffentlichung von Informazionen, die auf diesem Site erscheinen ist nur mit Angabe der Quelle: www.vallediblenio.ch möglich.