Blenio Café
FUSIONE IN BASSA VALLE
Alfiero
inserito il: 11.9.2015 10:47
Buongiorno,

Dai, diamo un po’ di attualità e importanza a questo interrogativo che sta nel cuore di molti. L’opportunità e la forza contrattuale intendiamola anche in campo politico. Vediamo il resto del cantone stringersi in comuni sempre più grossi per avere sempre maggiore opportunità e forza contrattuale proprio in campo politico.
Secondo me i 3 comuni stanno facendo divergere le loro prospettive: mentre Serravalle, ultimo fusionato, ha già preparato un piano di utilizzazione del suo territorio, e realizza o ha già realizzato dei bei progetti sul suo territorio che gli permettono di godere delle opportunità date dalla crescita di Biasca e dal trabocco di popolazione dai centri verso le valli - complimenti - e di smarcarsi di alcuni vincoli del parco. Acquarossa ha tante e impegnative risorse in cui bisognerebbe investire di più di quanto il comune può investire, mentre il comune di Blenio rimarrà impigliato, di conseguenza fermo, nella matassa chiamata parco.

Per ogni mutamento del modo di rispondere alle esigenze sociali, taluno voluto per iniziativa della gente o della politica, talaltro dettato dalle evoluzioni indipendenti dalla nostra volontà c’è un impatto culturale, uno politico e uno di opportunità

Io credo, ma ascolto volentieri le riflessioni di altri, che il nostro obbiettivo politico sia quello di partecipare alle decisioni anche politiche, ma non solo quelle, che hanno influsso sulla creazione di benessere e qualità di vita nella nostra valle, decisioni che non tutte sono solo politiche e non tutte sono prese solo in valle e/o in Ticino ma anche in Uri e Grigioni:

Secondo me questo è il momento di essere uniti e “mono governati” per assumere un atteggiamento unitario, covariante e di sostegno agli intendimenti espressi ultimamente, (finalmente qualcuno si getta dalla nostra parte) a favore della montagna, del ripopolamento e della rivitalizzazione delle valli.
Fabio
inserito il: 4.10.2015 6:42
Bene. Il risultato è senza ombre di dubbio; ai titolari BC chiederei di fare un passo in avanti e sottoporlo ai 3 comuni. Magari ne uscirebbe un loro apprezzamento comune all'indirizzo dei bleniesi e di un possibile futuro obiettivo di valle. Personalmente resto pure nell'attesa di vedere che peso avrà il sondaggio di cui sopra nella campagna elettorale dei singoli candidati alle prossime elezioni comunali.
Buona domenica.
FUSIONE IN BASSA VALLE
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12
©1999-2018; La Valle di Blenio in rete    http://www.vallediblenio.ch    e-mail: info@vallediblenio.ch
sito creato da: Cresedo Tec
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sul contenuto dei siti proposti nei nostri "link".

La ripresa e pubblicazione di informazioni che appaiono su questo sito è possibile solo citando la fonte: www.vallediblenio.ch