Blenio Café
FUSIONE IN BASSA VALLE
mara
inserito il: 13.2.2009 17:23
Ciao Letizia!!
oooooohhh, BENVENUTA!!!!

Cavoli, ma ci vogliono proprio gli errori di link per "stanare" i LETTORI di BC e farli uscire allo scoperto??? :-))

Ora l'ho capita, magari il Webmaster del sito www.serravalle.ch (che non è mica il sito del Castello) l'ha fatto apposta, a sbagliare i link. Una tattica nascosta, insomma!
I miei saluti al Matteo, se è lui, con l'invito di correggere però davvero il link..., tanto per dare a Cesare quel che è di Cesare, insomma.
Forse la cosa non è chiara, ma se andate su "link utili" nel sito segnalato da Marusca (quello della fusione), e cliccate su Blenio Café (che saremmo poi noi) escono le belle mura del Castello di Serravalle. Che centra sì con la fusione, ma non con noi del BC!

Per la costinata, beh... ci potremmo pensare seriamente... Nel 2009 il nostro sito fa i 10 anni... allora, magari... A ghé pensom sü, neh?

Ciao, buona giornata e grazie. Vedi che non è successo nulla, il tuo PC non è scoppiato e tu ci sei ancora. Domani sarà un giorno come un altro e la gente ti saluterà ancora! :-)
mara
Pierangela
inserito il: 14.2.2009 22:48
Cari amici di blenio café,

grazie per la segnalazione dell'errore nei link del sito
www.serravalle.ch che ora è stato corretto.
La Commissione aggregazione si scusa per il disguido,
siamo ancora in una fase di "rodaggio"....
Comunque mi raccomando date sempre un'occhiata, vi terremo
informati sugli sviluppi futuri.
Inoltre chiunque abbia qualcosa da segnalare in merito,
proposte, dubbi o anche critiche non esiti a contattarci
tramite l'indirizzo info@serravalle.ch.

Cordiali saluti.
mara
inserito il: 15.2.2009 4:27

:-)

pao5
inserito il: 16.2.2009 1:46
Buonasera a tutti!
Sono una di quelle che il BC lo legge (ogni tanto e con interesse per le idee altrui) ma non interviene, come già detto da altri, per diversi motivi.
Vorrei esprimere solo un pensiero, magari sbagliato, ma pur sempre un pensiero.
A riguardo del biolago; anche se sono ignorante in merito... ma se andassimo in Legiuna a fare il bagno cosa cambierebbe? Tra l'altro costo zero!
Ho come l'impressione che tutto si voglia fare a Malvaglia e questo non è un buon inizio, anche se sono malvagliese ritengo che sia giusto in primis discutere con gli enti interessati, in secondo luogo c'è un posticino tanto carino dove una bella piscina starebbe proprio bene!!!
Il castello di Serravalle-campo sportivo, centrale e proprio con il nome del fututo comune sempre se tutti sono d'accordo!
Buona serata a tutti e un'ottima settimana!
ciao
pao
Richi
inserito il: 16.2.2009 2:02
Biolago????????????
pao5
inserito il: 16.2.2009 2:17
Yes, biolago..
vedi sito:
www.itynet.ch/joomla/index.php?option=com_content&...
Richi
inserito il: 16.2.2009 2:23
Ah ecco, grazie pao5,
ora ho visto, anche se non c'è una descrizione del progetto.
Ma dove lo fareste il biolago?
Quanto alla Legiüna, come dici,... sì, magari sarebbe meno caro, un po' più fiume che lago, ma quanto al bio... :-(
pao5
inserito il: 16.2.2009 2:41
Hai ragione il nostro fiume fa un po' tristezza, ma dopo una buzza è magnifico tuffarsi!! Bisogna comunque dire che la situazione Brenno è migliorata molto ultimamente.
Biolago..
Mi chiedi dove qualcuno vorrebbe farlo...
Boschetto (a sud campo sportivo)

Se dovesse avverarsi la fattibilità a tale progetto, non sarebbe bello farlo in una zona centrale, proprio per segnare una voglia di unire i tre comuni?
Marusca
inserito il: 16.2.2009 15:19
Tanto per cominciare con cose concrete: spero proprio che il Cantone sistemi per bene (anzi in modo ottimale) la piscina coperta a Biasca.
Trovo che sia vergognoso che nelle Tre Valli, l'unica piscina a disposizione delle società (purtroppo non aperta al pubblico) sia così...

Poi vedremo il biolago nel comune di Serravalle... Non lo so, sono un po' scettica... però...

Trovo che sia importante che il nuovo comune sia capace di SOSTENERE le iniziative della popolazione a titolo di volontariato: associazioni sportive (sci club, ginnastica, unihockey, ecc), culturali (amici del castello, ...), ricreative (carnevale, ...)... con aiuti pratici e finanziari... e anche di coordinamento tra le varie società...
cugi
inserito il: 17.2.2009 3:43
Ciao cugi!
come va? Spero benone.
La prima tappa dei lavori di risanamento alla piscina coperta di Biasca dovrebbe iniziare in marzo; per settembre la vasca dovrebbe finalmente tornare agibile. Così ha risposto il Governo ad un'interpellanza la scorsa fine di gennaio.

Per tutti gli amanti dell'acqua e delle nuotate, vi lascio (in versione riassunta) l'articolo pubblicato su CdT il 31 gennaio scorso a p.15.

Il tutto non centra un cavolo con la fusione della Bassa Valle, ma la notizia è comunque utile a tanti appassionati "acquiferi" della Valle, che da anni hanno utilizzato ed utilizzano ed apprezzano la struttura di Biasca (compresi tanti bimbi...) :-)

Ciao, notte, cugi

*******************************
È PRONTO IL PROGETTO PER LA PISCINA DI BIASCA
La clausola d’urgenza per i contratti consentirà di ria­prire l’impianto delle scuole medie già a settembre. Nel 2010 si sostituirà il sistema di trattamento dell’acqua.

(...) Rispondendo all’inter­rogazione di Gianrico Corti e con­firmatari, il Consiglio di Stato pro­mette che per settembre sarà di nuovo operativa la piscina coper­ta delle Scuole Medie di Biasca, chiusa da quando un pannello del soffitto si è staccato ed è rovi­nato al suolo. Il Governo precisa che la progettazione è ormai con­clusa e che: «Entro la fine di feb­braio potranno essere assegnati i mandati. In una prima fase sa­rà risanata la parte edilizia (strut­ture portanti e bacino) e ciò con­sentirà appunto l’uso della pisci­na a partire dal 1. settembre di quest’anno. In una seconda fase, nel corso del 2010, verranno poi sostituiti gli impianti di tratta­mento e di circolazione dell’ac­qua. Tenuto conto dell’obiettivo di rimettere in funzione la strut­tura per l’inizio del nuovo anno scolastico 2009/2010, si farà ri­corso anche alla clausola d’ur­genza per assegnare alcuni inca­richi diretti». (...) Quella di Bia­sca non è l’unica piscina che ha manife­stato dei problemi (sono otto quelle delle Scuole ticinesi che ri­chiedono interventi più o meno urgenti) ma è stata la prima che è diventata inagibile. Dell’inve­stimento globale previsto di 15 milioni di franchi, 3,7 verranno spesi per rinnovare l’impianto sportivo biaschese.
(CdT, 31.01.2009, p.15)
FUSIONE IN BASSA VALLE
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12
©1999-2018; La Valle di Blenio in rete    http://www.vallediblenio.ch    e-mail: info@vallediblenio.ch
sito creato da: Cresedo Tec
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sul contenuto dei siti proposti nei nostri "link".

La ripresa e pubblicazione di informazioni che appaiono su questo sito è possibile solo citando la fonte: www.vallediblenio.ch