Blenio Café
OFF FFS CARGO PROIBITO MOLLARE
Gina
inserito il: 16.3.2008 3:21
Solidarietà con i lavoratori di FFS Cargo sì, con forza e determinazione.
Ma non dimenticare che è il Consiglio Nazionale, votato da noi tutti, che nella sua maggioranza continua a battere il chiodo della privatizzazione, dello smantellamento delle regie federali (Swisscom, FFS, Posta - tra l'altro pare che vogliono chiudere anche l'ufficio postale ad Aquila, p.e.) e ad opporsi ad una giusta ridistribuzione della ricchezza, un fatto che penalizza non solo i meno abbienti, ma anche le regioni periferiche. Troppo facile accusare solo Moritz Leuenberger, visto che è il LEGISLATIVO, cioè il Consiglio Nazionale, che decide quale indirizzo dare alla politica.
Ciò che succede a Bellinzona è la logica conseguenza di quella politica, e non un male calato dal ciel sereno.
Egidio
inserito il: 15.3.2008 17:33
Ciao Erika e Marcello
il non mollare, ed è giusto, ormai è in atto da tutta la popolazione del Canton Ticino, alla quale pian piano si aggiunge quella friburghese e forse anche tutta la Svizzera. Mi associo a Erika, perché di rispetto non ne meritano di certo, di smantellare tutta la classe diregente, perché oggi con tutto quello che si è letto e sentito, se la FFS Cargo va male è proprio colpa loro e non dei poveri e umili operai che in questo momento si sono sentiti talmente umiliati e hanno tirato fuori il coraggio di far valere le loro posizioni, grazie anche al loro rappresentante del personale sig.Gianni Frizzo al quale va tutta la mia solidarietà. Il primo incapace da licenziare sarebbe il Direttore Mayer (che oggi pare sia in visita a Biasca, perché di sabato?) il quale avrebbe avuto il compito di sorveglianza sulla Cargo e non l'ha fatto, godendosi le sue noccioline che corrispondono a 800 mila fr. annui e presentandosi nel suo ufficio alla mattina dopo che i bambini hanno già iniziato la scuola da un momento. Il secondo pezzo da eliminare è il nostro ministro dei trasporti Sig.bambela Moritz, che tutti conosciamo responsabile di sorveglianza di tutto il clan ferroviario Svizzero, FFS Cargo compresa che da quando è ministro dei trasporti si è sempre dimostrato incapace di amministrare tale Dipartimanto. Premetto, che se di questo passo andiamo, anche le nostre gloriose FFS faranno col tempo la medesima fine che ha fatto la compagnia aerea Swissair. Ah, a proposito: perché ora la nuova Swiss fa degl'utili?
Buona giornata a tutti gli amici del Caffé Blenio
erika
inserito il: 15.3.2008 3:33
Benissimo, giusto non mollare. Come ho già detto su un altro forum in risposta a Giancarlo: mandare immediatamente "a spasso" (cioè licenziare "in corpore") il consiglio di amministrazione delle FFS. Erika
marcello
inserito il: 14.3.2008 20:47
Solo un breve ma intenso pensiero di solidarietà nei confronti delle maestranze. Il momento è tutt'altro che facile.
Personalmente ho già vissuto una analoga esperienza, non con questi estremi, ma vi assicuro che la cosa ti prende in modo molto strano ma drammatico, hai bisogno di tutti, cerchi delle conferme in continuazione... quello cha sta succedendo in Ticino è ammirevole.
OFF FFS CARGO PROIBITO MOLLARE
Pagine: 1 2 3 4 5 6
©1999-2018; La Valle di Blenio in rete    http://www.vallediblenio.ch    e-mail: info@vallediblenio.ch
sito creato da: Cresedo Tec
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sul contenuto dei siti proposti nei nostri "link".

La ripresa e pubblicazione di informazioni che appaiono su questo sito è possibile solo citando la fonte: www.vallediblenio.ch