Valle di Blenio: Talchronik
Pizzo Rossetto (Cima della Töira)
Pizzo Rossetto (Cima della Töira)
In dieser kleinen "On-line" Zeitung des Bleniotals werden Ereignisse berichtet, die von grossem Interesse für das Tal und/oder die Region sind.
Die Nachrichten werden regelmässig auf den neuesten Stand gebracht und die wichtigsten werden im Archiv.
abgelegt.
Insgesamt umfasst unsere Talchronik 1582 Beiträge.
Falls Sie interessante Informationen haben oder uns etwas mitteilen möchten, können Sie an folgende Adresse: cronaca@vallediblenio.ch schreiben. Ihre Beiträge werden wir mit grösster Aufmerksamkeit begutachten.
Artikel, dieser Sektion dürfen nur mit Angabe der Quelle: www.vallediblenio.ch verwendet werden.


DARIO COLOGNA A BELLINZONA GRAZIE ALLA KV+ DI DONGIO 20 / 09 / 2018



Dario Cologna ospite d'eccezione a Bellinzona il prossimo 26 settembre!
È davvero un gran bel regalo per gli sportivi ticinesi quello confezionato dalla KV+ di Dongio, tra i leader mondiali nella produzione di bastoni da sci di fondo nonché sponsor ufficiale di Dario Cologna, e dal Comitato della Claro-Pizzo, affermata corsa in salita che, unitamente al walking, è in calendario domenica 7 ottobre 2018.

Mercoledì 26 settembre, alle 20.00, il plurimedagliato campione di sci di fondo Dario Cologna, sarà ospite al Teatro Sociale di Bellinzona.
Sarà un appuntamento imperdibile, durante il quale Dario Cologna racconterà della sua carriera, dei tanti successi e delle emozioni che fa vivere ai suoi numerosi tifosi e agli appassionati di sport.
Moderatore sarà il giornalista sportivo RSI Giancarlo Dionisio, che aiuterà il pubblico a capire i segreti dei trionfi di Dario, vincitore di quattro medaglie d'oro olimpiche, quattro coppe del Mondo generali, quattro Tour de Ski e numerosi altri titoli e medaglie.

Gli organizzatori ringraziano la Citta di Bellinzona, il Patriziato di Bellinzona, Helvetia Assicurazioni (Agenzia Generale di Bellinzona) e Banca Raiffeisen per il sostegno.
L'entrata è libera, per informazioni: Organizzazione Turistica Regionale, Bellinzonese e Alto Ticino, 091 825 48 18 (lu-ve 13.30 – 17.30),

Fonte: Comunicato stampa ditta KV+ Dongio, 18.09.2018

Foto: Dario con i bastoni prodotti in Valle di Blenio



AQUILA, MANUELE GIANELLA TERZO AGLI SWISS SKILLS 18 / 09 / 2018



Il Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport (DECS), ha comunicato con soddisfazione che lo scorso 16 settembre a Berna si è conclusa la seconda edizione di SwissSkills 2018 alla quale hanno partecipato 28 giovani professionisti neodiplomati della Svizzera italiana, sei dei quali hanno conquistato una medaglia: tra di loro il bleniese Manuele Gianella di Aquila, di professione saldatore.

Questo evento è stato una vetrina molto importante per tutti gli attori che si occupano della formazione professionale e per gli oltre 115'500 visitatori (tra cui alcune classi di Scuola media di Acquarossa) che durante le cinque giornate dei Campionati svizzeri delle professioni hanno avuto modo di osservare la varietà della formazione professionale svizzera, fiore all’occhiello del sistema educativo della Svizzera.

Il Consigliere di Stato Manuele Bertoli, direttore del DECS, presente durante l’ultima giornata della manifestazione, ha potuto incontrare alcuni partecipanti della Svizzera italiana, tra i quali anche i giovani premiati, così come i rappresentanti delle aziende formatici. Il Consigliere si è complimentato con tutti i giovani e le giovani che si sono cimentati nelle ventidue professioni dove erano impegnati gli italofoni e in particolare con coloro che sono saliti sui gradini del podio.
Insieme a loro il ringraziamento è andato agli Istituti professionali, a tutti i docenti che hanno saputo trasmettere il sapere necessario per raggiungere gli obbiettivi posti e alle associazioni professionali di categoria.
In questo percorso non bisogna dimenticare anche l’importante ruolo che svolgono le aziende formatrici che si mettono a disposizione per accogliere i giovani che intendono intraprendere una formazione professionale e che permettono loro di mettere in pratica quanto appreso nell’ambito scolastico e a sviluppare le fondamentali competenze professionali.

Il DECS si augura che eventi come SwissSkills contribuiscano a far conoscere l’importante ruolo che il settore professionale ricopre sia a livello di formazione che per le dinamiche economiche della nostra regione.
A seguire i nomi giovani che hanno vinto una medaglia e delle loro aziende: Luca Roma (medaglia d’oro e titolo di campione svizzero Vetraio; azienda formatrice: Vetrimarghi SA Biasca); Simone Sala (medaglia d’oro e titolo di campione svizzero Installatore impianti di riscaldamento; azienda formatrice: Gianfranco Moreschi & Co SA Sementina); Franca Rita Borgna (medaglia d’argento Creatrice d’abbigliamento; azienda formatrice: Scuola d’arti e mestieri della sartoria Biasca); Barbara Passos Soares (medaglia d’argento Operatrice per la pulizia ordinaria e manutentiva; azienda formatrice: ISS Facility Service SA Manno); Matteo Calà (medaglia d’argento Installatore impianti di refrigerazione; azienda formatrice Frigo Contact SA Bedano); Manuele Gianella (medaglia di bronzo; saldatore; azienda formatrice: Metalcostruzioni Solari Elvezio SA Olivone ).
Anche i bleniesi Simone Devittori (cuoco) di Aquila e Cédric Baselgia (autista di veicoli pesanti) di Malvaglia hanno ottenuto buoni risultati! Complimenti anche da queste colonne ai giovani bleniesi!

Fonte: Comunicato stampa via mail da parte del DECS, 17 settembre 2018.

Nella foto: Manuele Gianella di Aquila, medaglia di bronzo



GHIRONE, QUASI 5000 PERSONE AL PENTATHLON DEL BOSCAIOLO 17 / 09 / 2018



Ghirone, nella stupenda pineta di Saracino, ha avuto l’onore di ospitare sabato 15 settembre scorso la 28a edizione del “Pentathlon del boscaiolo”.
Il Pentathlon è la manifestazione itinerante organizzata da BoscoTicino (Associazione dei proprietari boschivi) che quest’anno è stata presentata in collaborazione con il Comune di Blenio e i Patriziati di Olivone Campo Largario e Ghirone con la collaborazione del Corpo musicale Olivonese, della Scuola Svizzera di Sci (SSS) di Campo Blenio e Campra e degli impianti turistici di Campo Blenio.

Il tempo soleggiato e caldo ha invogliato quasi 5'000 appassionati estimatori del pentathlon a raggiungere Ghirone dove, contorniati dalla bellezza del posto, hanno potuto ammirare nel corso della mattinata le gare tra gli oltre 90 concorrenti iscritti di cui ben 23 apprendisti selvicoltori. Numeri importanti che dimostrano l’entusiasmo, l’importanza e la vitalità del settore forestale ticinese.

I vincitori delle gare principali:

Concorso a squadre: 1. “Green Power” (789 punti); 2. “Wald Verzasca” (753 punti); 3. “Team Guazz” (748 punti).
Gara individuale: 1. Luigi Jelmini (309 punti), nuovo campione ticinese; 2. Samuele Arcotti (303 punti); 3. Alessandro Maggi (299 punti). Damiano Corazza è risultato il miglior bleniese ed è stato premiato dal Patriziato di Olivone Campo e Largario.
Concorso apprendisti: 1. Ettore Poroli (251 punti); 2. Nicolas Bianchi (207 punti); 3. Luca Tiraboschi (205 punti).

Tra le squadre ospiti gli amici di Winterthur hanno prevalso sulle squadre Valbossa di Varese e il Team della Valposchiavo.
Il folto pubblico oltre alla competizione principale ha potuto assistere a molteplici altre attività, visitando le numerose bancarelle di prodotti nostrani, artigianato ticinese e visionando moderni macchinari forestali esposti nell’ambito della collaterale fiera forestale. I co-organizzatori hanno organizzato un concorso dei formaggi della Valle di Blenio, che ha visto premiato il prelibato formaggio di Pian Segno (Fabio Zanetti). Tra le bancarelle e gli stand, erano presente anche il Dipartimento del territorio con il servizio fitosanitario, l‘Unione contadini ticinesi e il Vivaio Cantonale.

Fonte: sintesi del Comunicato stampa da parte di Bosco Ticino, 17 settembre 2018 e Red sito VdB

Nella foto: il vincitore Luigi Jelmini con Bea Scalvedi




©1999-2018; Das Bleniotal im Internet    http://www.vallediblenio.ch    e-mail: info@vallediblenio.ch
Web Konzept: Cresedo Tec
Wir übernehmen keine Verantwortung für den Inhalt der Websites, die unsere "Links" vorschlagen.

Die Veröffentlichung von Informazionen, die auf diesem Site erscheinen ist nur mit Angabe der Quelle: www.vallediblenio.ch möglich.