5 domande a Brenno Bolla


Grande appassionato ed esperto di musica classica, dispone di una ricchissima fonoteca, frutto della sua meticolosa passione.
Brenno Bolla
Olivone
tel: 091.872.13.04
email: brenno.bolla@scona.ch
www.scona.ch
Cosa direste di voi o come vi descrivereste in un breve annuncio?
Sono stato molto fortunato nella vita e ho così potuto ritirarmi a vita privata in un’età in cui la vita può ancora essere vissuta pienamente senza “stress”.
Qual è la cosa più importante che fa in una normale giornata lavorativa?
Ascoltare la musica come e quando voglio ed estraniarmi completamente.
Ci racconti un bell'aneddoto della sua vita.
Toh, non ci ho mai pensato. Forse due aneddoti, uno sportivo e l’altro musicale. Quello sportivo: venni invitato, in mancanza di altri arbitri, a dirigere una partita di calcio di 5.a divisione a fine stagione, partita che non aveva più alcuna importanza ai fini della classifica in uno sperduto villaggio della campagna zurighese (da 6 anni ero arbitro di 2.a divisione). Cominciai ad arbitrare come si arbitrava in 2. divisione (lasciare correre il gioco, regola del vantaggio, ecc.), quando ad un certo punto i due capitani delle squadre si avvicinarono e mi dissero “signor arbitro guardi che noi non giochiamo nella divisione in cui lei arbitra”. Rimasi stupito e dopo una grande risata a tre continuammo la partita senza più nessun problema. E ora quello musicale: ricordo di aver conosciuto e discusso con il grande direttore d’orchestra Herbert von Karajan (Berlino 1966/67) e dopo ore di discussione ricordo d'avergli detto non troppo velatamente che il suo modo di dirigere non mi soddisfaceva.
Ci racconti una novità della Valle di Blenio che per lei è importante.
Beh, non è più una novità: la fusione dei comuni dell’alta Blenio.
Se lei fosse Consigliere di Stato, che cosa farebbe per la Valle?
Un Consigliere di Stato non può fare molto per una regione, sosterrei però a spada tratta tutti quei progetti oggettivamete realizzabili e a "misura di valle" che i Bleniesi mi presenterebbero.

©1999-2017; La Valle di Blenio in rete    http://www.vallediblenio.ch    e-mail: info@vallediblenio.ch
sito creato da: Cresedo Tec
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sul contenuto dei siti proposti nei nostri "link".

La ripresa e pubblicazione di informazioni che appaiono su questo sito è possibile solo citando la fonte: www.vallediblenio.ch