Blenio Café
Ganna di Serravalle -Tutta di vigneti?
Moderatrici
inserito il: 23.11.2012 22:59
Salve Valerio, buonasera a tutti gli utenti,

il forum BC Blenio Café non prevede l'inserimento di fotografie. Foto che ogni utente può invece liberamente pubblicare sotto Blenio Mappa (foto relative alla Valle di Blenio, ovviamente!).

Abbiamo quindi pubblicato una foto che ci ha inviato Valerio, proprio in questa sezione del sito, che potete trovare al link:

www.vallediblenio.ch/vdbi_bleniomappa.php

Se ricercate il punto sulla cartina o cliccate sopra la descrizione, potete vedere la foto in un formato più grande.

Approfittiamo di questa nostra comparsa nel forum, per augurare a tutti i blogger e i lettori, un sereno autunno e una buona serata,

Le Moderatrici
valerio
inserito il: 23.11.2012 18:13
Settimana scorsa ho rifatto un giretto in loco e fatto alcune foto che ho trasmesso a Mara, se è possibile inserirle e mostrare che i nostri Nonni avevano proprio la vigna in questa bellissima zona e con questi stupendi "carach".
A me interesserebbe anche l'opinione delle autorità e dei proprietari e... TROVARE qualcuno, giovane del posto, che sarebbe disposto a lavorarla questa vigna. Il produttore che la ritirerebbe io l'ho già trovato e contattato ed abbiamo fatto già un sopralluogo proprio settimana scorsa.
Saluti. Valerio
alfiero
inserito il: 12.11.2012 16:14
Senza sapere se questo promontorio sarebbe adatto per la vigna e la sua coltivazione a me piacerebbe vederlo vignato, l'occasione é buona per dire che tante aree vicino alla strada cantonale o ai pedi della montagna contigue al fondovalle lasciate alla vegetazione spontanea starebbero bene e magari darebbero un reddito se coltivate a vite, piante da frutta o altre coltivazioni, anche se avremo sempre qualcosa da invidiare alla Svizzera Francese con le sue belle colline coltivate.

buona settimana
valerio
inserito il: 24.9.2012 2:22
Malgrado le quasi 1700 letture, nessuno ha fatto un commento in merito al discorso "riportiamo la vigna" alla Ganna di Ludiano.
L'idea vi piace? l'idea é utopica? Quali sono i "pericoli" quali sono i vantaggi? perché non valutarlo e/o discuterlo apertamente? Siamo a livello di idea, proposta. Sicuramente l'idea, nella mia ottica, é valida, é proponibile. Vogliamo provare a partire? Vogliamo la bellezza della nostra stupenda valle e l'attrattività con un modesto calcolo economico?
Sicuramente un produttore in Ticino, interessato al rilevamento della produzione lo troviamo. Anzi, prima di scrivere io le idee le discuto e, trovando degli intenti positivi, le espongo. Poi per realizzarli altri fattori entrano in campo.
Magari con il nuovo Ente Regionale per lo Sviluppo Bellinzonese e Valli (ERS-BV) si potrebbe suggerire ed ascoltare una loro opinione.
Il nuovo Municipio di Serravalle, cosa ne pensa?

Auguri. Valerio
Valerio
inserito il: 1.3.2012 13:28
Casualmente ieri ho incontrato proprio Franco Bianchetti e mi ha recapitato l'idea sotto ripresa. A voi

A PROPOSITO DI IDEE a cura di Franco Bianchetti

Io un’idea semplice da attuare in poco tempo e a beneficio di molti la lancio subito:
la ganna di Ludiano, cuore naturale del nuovo Comune, ci nasconde ma nello stesso tempo ci protegge diversi reperti storici di cultura rurale, altri ancora si trovano sul versante sinistro zona Zerb. Dobbiamo riportarli alla luce, segnalarli e renderli accessibili.
IL TURISTA in due ore visita i ruderi del Castello poi se ne va senza lasciare niente! Dobbiamo invertire questa tendenza!
Mettendo in un ideale circuito i reperti di cui sopra e altri beni che già conosciamo, daremo l’opportunità al turista di fermarsi almeno un paio di giorni o anche di più e questo a beneficio dei vari attori in loco quali negozi, panetterie, macellerie, salumerie, produttori di formaggi, apicoltori, bar, ristoranti, alloggi, bed and breakfast, agriturismi, grotti, artisti ed artigiani che producono oggetti o prodotti nostrani. E altre attività come coiffeuse, estetiste, terapie naturali e fitness.
Non abbiamo le piramidi! Ma qualcosa abbiamo!
Per chi è interessato ad una prima visita l’appuntamento è al parcheggio del Grotto della Ganna alle 13.30 di domenica 1. Aprile (in attesa dei risultati elettorali, e state tranquilli non è un pesce!).
Assieme potremo ammirare, fotografare, proporre idee sul ripristino, senza interventi lesivi, ma da mettere subito in pratica a favore del nuovo Comune e dei suoi cittadini.
valerio
inserito il: 29.12.2011 16:43
Vedo che dal mio appello (primo mio scritto) indirizzato ai "politici" di dibattere magari sul tema, nessuno interviene. Ai proprietari dei terreni di magari esprimersi e cosa pensano, ai vallerani, come vedrebbero la proposta.

Io mi permetto ribadire che probabilmente il mio suggerimento potrebbe rientrare nell'ottica di "finanziamento limitato" da parte del Fondo Svizzero per il Paesaggio.

"Da fonte TIO
Dodici progetti ticinesi di cura paesaggistica hanno ricevuto nel 2011 un sovvenzionamento da parte del Fondo Svizzero per il Paesaggio (FSP). Dodici progetto a cui sono andati 441’000 franchi. Il Fondo Svizzero per il Paesaggio FSP anche nel 2011 (anno del suo 20° anniversario) ha nuovamente ricevuto un folto numero, superiore alla media annuale, di richieste di sovvenzionamento a progetti volti, in tutta la Svizzera, a preservare e valorizzare i paesaggi coltivi tradizionali pressoché naturali: e a 127 progetti ha potuto devolvere contributi finanziari, per un totale di 5,6 milioni di franchi."

Carissimi, perché non esprimete le vostre idee, proposte che é anche lo scopo di BC (Blenio cafè) ?

AUGURI DI BUONE FESTe

Valerio
mara
inserito il: 22.11.2011 23:22
Ciao cugi, ciao Valerio,
credo che nell'ambito del progetto "Blenio Plus" della Società agricola bleniese siano previsti dei sentieri (o uno) tematico, e credo in Bassa Blenio, tra castagneti e vigneti. Ma se qualcuno del comitato della società agricola ci legge, magari può precisare...

Giovanna, se leggi...

Grazie! ciao, buona serata
cugi
maru
inserito il: 22.11.2011 22:06
Ciao
cosa ne direste anche di un bel sentiero carrozzabile (dove si può andare in bici e con i passeggini) che va da Ludiano a Malvaglia e Semione senza tratti sulla strada cantonale?
Magari potrebbe passare attraverso questi bei vigneti...

Però ricordatevi che ci sono delle priorità per il nuovo comune di Serravalle: per esempio l'ASILO DI LUDIANO!!!
non dimentichiamolo!

"Comune per le famiglie" = Serravalle
Valerio
inserito il: 21.11.2011 23:22
Come sarebbe bello riportare la vite , COME ERA UN TEMPO CHE FU, alla Ganna di ex-Ludiano ora....Serravalle!

"I have a dream", parafrasando un illustre personaggio ed avendo a cuore la mia Valle mi permetto nuovamente proporre e suggerire un Nuovo argomento di discussione , valutazione e riflessione,.... se ci teniamo veramente alla nostra valle del Sole.

Perché NON RICREARE I VIGNETI , dopo disboscamento ovviamente, dove un tempo esistevano su TUTTA LA GANNA?
Non sarebbe bello ritrovare tutta la Ganna di Ludiano un unico vigneto? e mantenendo gli attuali "carasc" pali di sostegno., che sono vere opere d'arte! Tagliati nella viva pietra oltre che a mano , magari acnhe con l'ausilio dei "cogn" impregnati d'acqua per meglio e piu' doclemente "smezzarli"

Forse non tutti lo sanno o hanno visto ma ci sono ancora almeno 500 (cinquecento) opere d'arte, fatte a meno, fatte dai nostri Avi, pali che si chiamano "carasc" e che sostenevano le viti.
Purtroppo ora le piante da anni hanno invaso tutta la zona e questa stupenda "via delle vigne" , anche perché il sentiero é praticamente inagibile, piu' nessuno ci passa e quindi nessuno sa di questi "tesori". Veramente PECCATO!
Per chi fosse interessato il sentiero parte dal Ponte della Ganna e costeggia praticamente il fiume Brenno(ovviamente sponda destra) su su per il Valserin fino a Motto.

Perché non far ritornare la zona allo splendore originale?
Non sarebbe un bel biglietto da visita, una via storica, una visione d'arte, oltre ad un buon vino, il ripristino di tutto?

Vorrei lanciare il messaggio sia ai politici, sia ai proprietari dei terreni, sia alle persone che conoscono la zona ecc......
COSTRUIAMO QUALCOSA TUTTI ASSIEME!

Io questo sentiero/percorso, cosparso di "carasch" l'ho visitato diversi anni orsono con Franco Bianchetti , tra l'altro viticoltore provetto, pure lui "attaccato" ai valori della nostra Valle del Sole e già allora ne avevamo ipotizzato l'idea.

Ne voglio quindi approfittare di Blenio Café per "lanciare" l'idea.
Ci vogliono idee e progetti che possano stuzzicare e creare anche un indotto alla nostra economia. Questa é una proposta.

COSA DITE VOI?

Grazie e Saluti

Valerio
Ganna di Serravalle -Tutta di vigneti?

©1999-2017; La Valle di Blenio in rete    http://www.vallediblenio.ch    e-mail: info@vallediblenio.ch
sito creato da: Cresedo Tec
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sul contenuto dei siti proposti nei nostri "link".

La ripresa e pubblicazione di informazioni che appaiono su questo sito è possibile solo citando la fonte: www.vallediblenio.ch