Blenio Café
FUSIONE IN BASSA VALLE
Fabio
inserito il: 4.10.2015 6:42
Bene. Il risultato è senza ombre di dubbio; ai titolari BC chiederei di fare un passo in avanti e sottoporlo ai 3 comuni. Magari ne uscirebbe un loro apprezzamento comune all'indirizzo dei bleniesi e di un possibile futuro obiettivo di valle. Personalmente resto pure nell'attesa di vedere che peso avrà il sondaggio di cui sopra nella campagna elettorale dei singoli candidati alle prossime elezioni comunali.
Buona domenica.
Alfiero
inserito il: 11.9.2015 10:47
Buongiorno,

Dai, diamo un po’ di attualità e importanza a questo interrogativo che sta nel cuore di molti. L’opportunità e la forza contrattuale intendiamola anche in campo politico. Vediamo il resto del cantone stringersi in comuni sempre più grossi per avere sempre maggiore opportunità e forza contrattuale proprio in campo politico.
Secondo me i 3 comuni stanno facendo divergere le loro prospettive: mentre Serravalle, ultimo fusionato, ha già preparato un piano di utilizzazione del suo territorio, e realizza o ha già realizzato dei bei progetti sul suo territorio che gli permettono di godere delle opportunità date dalla crescita di Biasca e dal trabocco di popolazione dai centri verso le valli - complimenti - e di smarcarsi di alcuni vincoli del parco. Acquarossa ha tante e impegnative risorse in cui bisognerebbe investire di più di quanto il comune può investire, mentre il comune di Blenio rimarrà impigliato, di conseguenza fermo, nella matassa chiamata parco.

Per ogni mutamento del modo di rispondere alle esigenze sociali, taluno voluto per iniziativa della gente o della politica, talaltro dettato dalle evoluzioni indipendenti dalla nostra volontà c’è un impatto culturale, uno politico e uno di opportunità

Io credo, ma ascolto volentieri le riflessioni di altri, che il nostro obbiettivo politico sia quello di partecipare alle decisioni anche politiche, ma non solo quelle, che hanno influsso sulla creazione di benessere e qualità di vita nella nostra valle, decisioni che non tutte sono solo politiche e non tutte sono prese solo in valle e/o in Ticino ma anche in Uri e Grigioni:

Secondo me questo è il momento di essere uniti e “mono governati” per assumere un atteggiamento unitario, covariante e di sostegno agli intendimenti espressi ultimamente, (finalmente qualcuno si getta dalla nostra parte) a favore della montagna, del ripopolamento e della rivitalizzazione delle valli.
Rolando
inserito il: 4.9.2015 21:16
Buonasera
le opzioni di questo nuovo sondaggio mi sembrano alquanto limitative rispetto all'aspetto politico della realizzazione di un comune unico per la Valle di Blenio.
Limitare tutto ad un aspetto di opportunità , presunte o realizzabili , non mi trova per nulla d'accordo.
Moderatrici
inserito il: 3.9.2015 17:06
2012: la Bassa Valle si è aggregata dando origine al nuovo Comune di Serravalle.

E' pensabile un Comune unico? La valle sarebbe pronta?

www.vallediblenio.ch/vdbi_sondaggio.php
Erika
inserito il: 3.5.2012 0:10
Auguro al neo-eletto sindaco di Serravalle buon lavoro, e che possa affrontare il futuro del nuovo Comune con serenità e con la collaborazione fattiva e impegnata di tutti i colleghi di municipio.
Chi tutti i progetti che stanno a cuore ai cittadini, ai consiglieri comunali e all'esecutivo possano realizzarsi :-)
peo blu
inserito il: 25.4.2012 2:13
"Creare unità: si tratterrà di individuare quei presupposti che favoriscano l'unità coinvolgendo in particola­re gli abitanti di Semione e di Ludiano affinché anche coloro che erano e restano scettici in merito all'aggregazione possa­no fugare i loro dubbi e le loro perplessità. "

Queste sono le parole del canditato socialista alla poltrona di sindaco del nuovo comune di Serravalle.

Belle parole, ma... A me sembra, non so voi cosa ne pensiate, che con la sua candidatura si stia dimostrando la litigiosità che c'è sempre stata e c'è ancora in quel di Malvaglia.

Peccato...
Moderatrici
inserito il: 25.4.2012 0:45
Cari utenti interessati a questa tematica,
per un confronto dei due candidati all'elezione a sindaco del nuovo Comune di Serravalle, vi proponiamo due articoli apparsi sulla stampa cantonale odierna:

www.vallediblenio.ch/vdbi_cronaca.php

Il servizio su "laRegioneTicino" è apparso pure oggi, a pagina 12, a firma PRI.

Il dibattito è lanciato. Ai due candidati tanti auguri e soprattutto tanti auguri al nuovo Comune bleniese!

Le Moderatrici
Erika
inserito il: 20.4.2012 19:10
A Peo Blu: non sono domiciliata a Serravalle, tuttavia penso anch'io che non è un buon inizio. Mi auguro che i fatti ci diano torto.
Auguri :-)
Peo Blu
inserito il: 20.4.2012 14:59
Vorrei sapere cosa ne pensate del ballottaggio per eleggere il sindaco del nuovo comune di Serravalle.

A me sembra assurdo cominciare a lavorare in questo modo...
La differenza tra i due canditati é di ben 249 schede su 1171 votanti. E se si guardano i preferenziali, la differenza rimane ancora molto alta 143 schede!

Ma vi sembra il caso di spedere soldi inutilmente (quanto costa un ballottaggio????) e di creare un ambiete di astio subito all'inizio?

Spero che la gente prenda atto di questo e che voti di conseguenza!

Per il resto, auguro agli eletti buon lavoro!
Moderatrici
inserito il: 4.7.2011 16:36
A tutti gli utenti interessati a questa tematica, segnaliamo una pagina di approfondimento sull'aggregazione in Bassa Blenio proposta oggi, 4 luglio, dal "Giornale del Popolo" a pagina 8, a cura di Rinaldo Giambonini.

Buona lettura e buona giornata!

Le Moderatrici
FUSIONE IN BASSA VALLE
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12
©1999-2017; La Valle di Blenio in rete    http://www.vallediblenio.ch    e-mail: info@vallediblenio.ch
sito creato da: Cresedo Tec
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sul contenuto dei siti proposti nei nostri "link".

La ripresa e pubblicazione di informazioni che appaiono su questo sito è possibile solo citando la fonte: www.vallediblenio.ch