Blenio Café
sedime lazzaretto
alfiero
inserito il: 19.2.2013 17:22
Se il caseificio ha ricevuto l'approvazione da Bellinzona e il bagno pubblico è voluto da tanti (so di gruppi di Scaut che non hanno scelto questa valle per fare il loro campo estivo perché mancava la piscina) perché non abbinarli su questo sedime? Un bagno in cui tuffarsi in mezzo a un prato per prendere il sole. Se poi vi aggiungiamo la riva del fiume preparata per il divertimento, un'opera attrattiva, con facilità di fruirne a portata di mano, sarebbe compiuta.
daniele
inserito il: 24.2.2011 0:49
Ciao Mara

per qualcuno intendevo... tanti...

Battuta a parte, di cose e prodotti interessanti ne abbiamo, e che possono creare sinergie importanti ed integrarsi molto bene come complemento e completezza dell'offerta e dell'attività che un centro del genere potrebbe offrire.

Di esempi in Svizzera di ottima funzionalità ce ne sono parecchi.

Altroché, compresa sicuramente la cioccolata, che è stata la fortuna o comunque la storia per molti bleniesi sparsi nel mondo; comprese le visite che se son ben strutturate e ben seguite da persone competenti... anche qui, storia insegna...
mara
inserito il: 24.2.2011 0:13
Ciao Daniele!
no no, :-) non solo "qualcuno" sarebbe contento, no no cavoli, altrimenti la cioccolatteria non servirebbe a nulla. :-)

Credo che il popolo degli amanti del cioccolato (bianco, nero o bruno che sia) è molto molto folto e non si stufa mai, o solo raramente. Ma poi di cioccolato si ha sempre bisogno, un po' come la benzina... :-))
Noi Svizzeri ne consumiamo parecchi kg a testa ogni anno, i nostri amici della vicina Italia, e non solo, apprezzano quello di buona qualità.
Penso che in Valle, data la storia della Cima Norma, avremmo le carte in regola e qualche "atout" in più per produrre un cioccolato che abbia "quel qualcosa in più" per far sì che l'iniziativa del caseificio abbia una marcia... in più e qualcosa di caratteristico, carino e per di più dolce e squisito che lo distingua un po' dagli altri caseifici.
Si potrebbero fare tanti abbinamenti, visite guidate con pullmino alla Cima Norma, al Museo di Blenio, alla FASV, ecc, ma di questo ho già scritto più sotto e non mi dilungo.

:-) .... non solo qualcuno, quindi, ma tanti, tanti tanti... :-))

ciao
daniele
inserito il: 23.2.2011 17:11
Benissimo,
mi fa immensamente piacere l'idea e mi auguro vivamente che si possa realizzare.

Complimenti ai promotori, che spero leggano pure BC.

Da parte mia tale ipotesi l'avevo scritta su questo capitolo al 10 giugno 2008 a seguito degli altri miei interevnti sul tema.

Personalmente la trovo la soluzione la più sensata; se poi assieme ad altri promotori si potesse estendere la costruzione ad altri scopi ed attività, il mio consiglio è di non lasciar cadere il discorso (p.s. qualche idea ce l'avrei e poi, l'unione fa la forza).

In più: sono questi i progetti a misura d'uomo e di luogo, da appoggiare! Progetti che non richiedono sforzi immensi e che con un business plan chiaro e non impossibile e/o fantasioso, dimostrano la sostenibilità e l'autosufficienza a breve-medio termine.

E se in più ci stà anche lo "spazio cioccolata"... faremo contenti qualcuno!

Mi auguro che ci sia l'appoggio di tanti.
cugi
inserito il: 18.2.2011 2:57
Ciao!
ma pensate che ci sarà posto anche per la sede dell'Ente Turistico della Valle di Blenio?
Sarebbe un posto veramente strategico, non trovate?
Cugi
mara
inserito il: 16.2.2011 15:57
UAO!!
QUESTA E' DAVVERO UNA BELLA NOTIZIA! :-)

Personalmente è come se si sta avverando un bel sogno... :-)

www.vallediblenio.ch/vdbi_cronaca.php

(chissà se ci faranno anche uno spazietto per la cioccolata, ma cavoli è importante sta cosa! o no?? Con produzione un po' particolare e unica, bleniese intendo... che non ci sia altrove... Sarebbe non solo un sogno, ma un arcisogno che si avvera :-))

Buona giornata e per fortuna che è arrivata un po' di neve!
ciao ciao
marcello
inserito il: 14.4.2010 22:36
2 anni e mezzo sono passati da quando Curite (nel frattempo scomparso dal blog) aveva lanciato il tema su cosa si potesse realizzare su questo prezioso sedime.
Da una notizia di cronaca recente, prendiamo atto che ancora non si sa cosa realizzare.
Senza aggiungere ulteriori commenti vi invito a visitare il sito www.sennaria.ch
Moderatrici
inserito il: 12.12.2008 1:35
Buona sera a tutti,
torna d'attualità il tema "Sedime lazzaretti"...
Infatti si sta programmando lo sgombero dell'area dalle vecchie baracche militari.

www.vallediblenio.ch/vdbi_cronaca.php

E Curite, che ha lanciato tempo fa la divertente ma pur interessante tematica, dove è andato/a finire???

Buona serata a tutti!
mara
inserito il: 12.6.2008 7:21
...ciao Daniele...

ancora davanti al PC...? :-)
Grazie per la tua spiegazione. Non ero al corrente di questa idea/progetto. C'è sempre qualcosa da imparare.

Peccato per la Svizzera... anche se non c'entra niente con la tematica, è peccato lo stesso...

Notte, mara

PS: dimenticavo... concordo sulle vacche... che siano 7 o 100 la differenza non la so... ma forse dobbiamo darci una mossa affinché non siano comunque troppe... (quelle magre ovviamente)...
daniele
inserito il: 12.6.2008 6:16
ciao Mara

si tratta degli investimenti fatti sui vari alpeggi; quando magari si poteva valutare di fare un centro di raccolta per la lavorazione unica del latte ed operativo tutto l'anno (o almeno per la stagione NON estiva - quanto razionale potrebbe essere l'impegnativo lavoro di lavorazione!!?)
È solo un'idea, che poi fosse stato possibile realizzarla o meno è tutt'altra cosa. Sicuramente qualcuno a tempo debito ci avrà pensato.
Magari non è troppo tardi. Di eventuali errori, se di errori si tratta, ci si dimentica abbastanza velocemente, come pure dei soldi spesi. Chissà che... magari... forse...

D'altronde ci sono altri casi analoghi... su cui ci si è "passati sopra" abbastanza velocemente.
Anche se il periodo delle sette vacche grasse è purtroppo passato da un po' ed il periodo delle sette vacche magre non è ancora iniziato.

Good night and very good dreams... compreso una bella calda, densa, fondente e digeribile cioccolata (come usavano inventare e diffondere i nostri buoni emigranti)
sedime lazzaretto
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9
©1999-2017; La Valle di Blenio in rete    http://www.vallediblenio.ch    e-mail: info@vallediblenio.ch
sito creato da: Cresedo Tec
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sul contenuto dei siti proposti nei nostri "link".

La ripresa e pubblicazione di informazioni che appaiono su questo sito è possibile solo citando la fonte: www.vallediblenio.ch