Greina: La tundra tra Ticino e Grigioni
Valle di Blenio: Greina
Un po' di storia

La via della Greina era un passaggio antichissimo utilizzato per attraversare le Alpi. Il pizzo Vial indicava la via al viandante. Il passo era conosciuto giÓ nel 20 dopo Cristo. Nel Medioevo il territorio apparteneva alle comunitÓ valligiane del Capitolo del Duomo di Milano. Il confine settentrionale era indicato dalla Preda Porcheria situata nei pressi della rinnovata capanna Scaletta della SAT Lucomagno (www.capanneti.ch).

Valle di Blenio: Greina

Nel 14.mo e 15.mo secolo il transito delle merci si intensific˛. Il 13 luglio 1376 la Valle di Blenio e Disentis decisero di garantirsi reciprocamente. Nel 1494 si stabilý una convenzione tra gli abitanti di Aquila e quelli della Lumnezia riguardante i diritti di pascolo del bestiame. Il passo della Greina che collegava Olivone con la Lumnezia era limitato ai bisogni locali. Molti bleniesi superavano il passo di Diesrut con il bestiame per caricare l'alpe omonimo. Le gole del Sosto e quelle del Reno di Sumvix, a causa della mancanza di ponti, non consentivano un traffico agevole come quello che invece avveniva attraverso il Lucomagno. I pericoli e le insidie erano tanti.


pagine: 1 - 2 - 3 - 4 - 5
  • Riassunto dell'articolo di Angelo Valsecchi apparso sul "Corriere del Ticino" del 3 luglio 1996, pagina 13
  • Fonte: "Greina, la nostra Tundra", di Angelo Valsecchi, Edizione Club Alpino Svizzero CAS, Sezione Ticino e Banca del Gottardo
  • Fotografie offerte dalla famiglia Fritz e Sharon Schwarz di Ludiano

©1999-2017; La Valle di Blenio in rete    http://www.vallediblenio.ch    e-mail: info@vallediblenio.ch
sito creato da: Cresedo Tec
Non ci assumiamo nessuna responsabilitÓ sul contenuto dei siti proposti nei nostri "link".

La ripresa e pubblicazione di informazioni che appaiono su questo sito Ŕ possibile solo citando la fonte: www.vallediblenio.ch