Blenio Café
PARC ADULA
paolo t
inserito il: 26.11.2016 16:02
Mi piace sempre cercare di mettermi nei panni degli altri, quando ci sono decisioni o situazioni in po‘ particolari o difficili. Non ho ancora votato. Lo farò domani.

Oggi mi lascia un po' perplesso vedere come i favorevoli puntano quasi... coi paraocchi a vedere sempre e solo il lato buono e positivo (per loro) di ogni situazione. Il lecito dubbio non esiste, per loro.

Il voto di Vals a me invece ha fatto fare la seguente riflessione. Mi chiedo, mi dico: ma cavoli, loro hanno tanto, tantissimo più di noi, attrattiva, hotels, infrastrutture varie, notorietà, natura, Terme! Per le terme, se volessero maggior affluenza (ma all’interno delle terme non la vogliono, sembra, preferiscano - giusstamente - anche una certa calma e tranquillità degli ospiti), se le Terme volessero maggior affluenza (come sempre suggerire sotto il mio omonimo, da quel che ho o non ho capito...:-) potrebbero abbassare le elevate (in parte elevatissime) tariffe di pernottamento ed entrata. Verificate di persona le tariffe e vedrete che non sto inventando. E la cosa sarebbe fatta. La domanda è elevata.

Vals ha (aveva…) un fazzoletto di terreno in ZN (rispetto a Blenio) e molta Zona periferica. Se il Parco ha (avesse) tutti gli aspetti positivi decantatati – mi dico – gli abitanti di Vals potrebbero starsene ma proprio tranquillissimi sugli allori (tanto hanno già tutto e di più, ed è vero!) e vivere di quel che porta loro in più il parco. Una sorta di vita agiata e di rendita… ;-)

Ma non l’hanno voluto. Ora mi dico e mi ripeto, che davvero non è umanamente possibile che i 276 cittadini che hanno messo giù il NO nell’urna siano tutti, ma proprio tutti dalla A alla Z degli zoticoni, retrogradi, criticoni, Neinsager, bevascioni da bar, in possesso di interessi settoriali (che triste dover riportare sti concetti citati nel BC, non me ne vogliano i contrari…).
Mi rifiuto fermamente di pensare che 276 persone siano tutte così. Le ragioni dei loro NO saranno anche reali e legittime, loro che a livello di realizzazioni turistiche sono non solo ad un passo, ma a molti più passi avanti di noi...
Luca
inserito il: 26.11.2016 12:14
Elio Devittori: “In una valle con niente è impensabile sperare in una evoluzione come prospettata.”
Grazie a chi sprona le persone per bocciare il progetto Parc Adula, perché il futuro è roseo come il presente. Votare Sì è un miglioramento sicuro, visto che non si può peggiorare.
Scriba
inserito il: 26.11.2016 11:57
KEEP CALM !

Io non mi lascerei andare all'impulsivita' dopo il voto di Vals e a non chiare dichiarazioni su presunte restrizioni in altre zone.

Piuttosto rendiamoci conto che il voto negativo di Vals potrebbe giovare alla nostra Valle in caso di accettazione.

Diventeremo probabilmente a tutti gli effetti i capofila e maggiori beneficiari del label Parc Adula !
Lars
inserito il: 26.11.2016 11:06
www.no-parc-adula.ch/news/brief-pro-natura-mit-ant...

interessante collegamento ad un articolo dove in fondo scrive un proprietario terriero in zona periferica della allora discussa palude ri Rothenthurm.
Le disposizioni ci vennero presentate come plausibili nella zona periferica. Il risveglio della realta arrivò solo più tardi. Oggi possiamo solo avere rabbia con i Ranger in uniforme.
ATTENZIONE DA NUOVE DISPOSIZIONI

Paolo mi sembri molto confuso dopo il voto di Vals
marcello
inserito il: 26.11.2016 10:29
Paolo, machiavellico.... al limite del delirio...
Paolo t
inserito il: 26.11.2016 10:04
????????
Paolo t
inserito il: 26.11.2016 10:03
????????
Paolo
inserito il: 26.11.2016 9:54
Tento di capire perché Vals ha affossato il Parco.
1. la Surselva non ha bisogno del Parco: ha una economia ed un
turismo fiorenti, ed una visibilità già data dalla notorietà
2. Vals ha qualche difficoltà con le sue Terme: pernottamenti in
picchiata dal 2007 (da 140 a 82 mila): sono cmq sempre cifre
astronomiche rispetto alle nostre
3. Con Parc Adula la Valle di Blenio potrebbe diventare
concorrente a tutti gli effetti, perché con il PA abbiamo
maggiori chances di vedere sorgere il centro di Acquarossa

Se io fossi cittadino di Vals cosa avrei votato ?
- si al PA per aumentare una visibilità, che cmq ho già ?
- no al PA per non favorire la concorrenza del SUD ?

Io avrei votato no...quindi ora da bleniese voto si e se i 3 comuni sono sulla stessa lunghezza d'onda potremo tentare almeno la carta del parco regionale, molto meno visibile ma cmq meglio del nulla.
Bilarada
inserito il: 25.11.2016 23:29
A me sembra che il parc Adula fossilizzi la valle di Blenio con regole, restrizioni, vincoli, norme programmatiche e quant'altro. Vogliamo davvero ipotecare tutto il nostro territorio e lasciare i nostri figli a bocca asciutta?
Lars
inserito il: 25.11.2016 23:20
Mi hanno comunicato che uno dei comuni determinante come Vals é nettamente per il NO 276 e SI 63, e sorpresa Nüfenen pure NO.
Può essere pertinente farsi piano piano una domanda sulle strategie e responsabilità prese?
A seguire e viva il vincitore finale.
PARC ADULA
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98
©1999-2018; La Valle di Blenio in rete    http://www.vallediblenio.ch    e-mail: info@vallediblenio.ch
sito creato da: Cresedo Tec
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sul contenuto dei siti proposti nei nostri "link".

La ripresa e pubblicazione di informazioni che appaiono su questo sito è possibile solo citando la fonte: www.vallediblenio.ch